Cerca
  • Grimus

LANDING PAGE


Sei incuriosito dal Digital Marketing?

Sei un imprenditore che sta digitalizzando la sua attività?

Oppure sei uno smanettone al passo con i tempi?


In ogni caso negli ultimi anni la Digitalizzazione ha preso il sopravvento.

Tra termini nuovi di Digital Marketing e nuove strategie c’è la Landing Page.


Sai già di cosa si tratta?

Il termine LANDING PAGE significa Pagina di Destinazione/Atterraggio.


Cerchiamo di capire meglio cos’è, cosa la caratterizza e qual’è il suo impiego.

COS’É


La traduzione letterale del termine ci porta a pensare ad una pagina web in cui si atterra dopo una ricerca in internet.

Questo non è del tutto sbagliato, ma non è nemmeno così chiaro e preciso.


Cerchiamo di chiarire bene il concetto.


La Landing Page è uno degli elementi più utilizzati nel Digital Marketing.

Si tratta di una pagina costruita con l’obiettivo di trasformare i visitatori del sito in contatti (lead) o clienti.


Un contatto o lead è un individuo o un’azienda che ha mostrato interesse per il sito condividendo informazioni di contatto (e-mail, numero di telefono, …).


Se l’obiettivo della Landing Page è quello di ottenere lead, allora presenterà un modulo di contatto da compilare, dal quale si otterranno dati.

Se l’obiettivo è invece quello di ottenere clienti, la Landing sarà costruita in modo accattivante per indurre il visitatore a compiere un’azione di acquisto.


Entrambi gli obiettivi sono definiti Conversione.

La conversione è l’obiettivo principe della Landing Page, ovvero quello di far compiere una specifica azione al visitatore della pagina.


Già qui si può intuire la grande differenza che c’è tra una Pagina Web e la Landing Page, che vedremo qui di seguito.

Quali sono le differenze tra Landing Page e sito web?
Differenze tra Landing Page e Sito Web?


DIFFERENZE TRA LANDING PAGE E SITO WEB


Prima di continuare a parlare di Landing Page è fondamentale capire le differenze che intercorrono tra una Landing e una Pagina Web di un Sito.

Osserviamo la tabella qui sotto.


Differenze principali tra Landing Page e Sito Web
Ecco le differenze tra Landing Page e Sito Web

Come si può notare la Pagina di un sito web è strutturata per rimanere nel tempo, pressoché uguale. Infatti ha obiettivi di lungo termine a differenza di una Landing Page che viene utilizzata in un determinato momento, per una promozione temporanea; ha infatti obiettivi di breve termine.


Torniamo a focalizzarci sulla Landing Page, parlando delle sue caratteristiche.

CARATTERISTICHE


Una Landing Page efficace è caratterizzata da un contenuto testuale accattivante e mirato sull’argomento.


Devono essere presenti immagini chiare del prodotto e/o servizio di cui si tratta e devono esserne evidenziate le caratteristiche.


In poche parole la Landing Page deve mostrare in poco tempo e in maniera semplice i vantaggi ottenibili e quindi la risposta ad un determinato bisogno.

NON DEVONO ESSERE CONFUSIONARIE.


Vale sempre la regola: “Less is more”, ovvero “Meno è meglio”.


Una caratteristica importante delle Landing Pages è la presenza di “bottoni” cliccabili che costituiscono la Call To Action.


La Call To Action (CTA) è una Chiamata all’Azione, è il pulsante che serve per ottenere i dati o la vendita obiettivo della nostra Landing.

Avere un solo bottone in tutta la pagina non è molto efficace, al contrario avere una Landing costituita da testo scritto, immagini e più bottoni mano a mano che si scorre lungo la pagina di atterraggio è nettamente più efficace.


Ovviamente l’impatto visivo sul web è molto importante perciò è essenziale scegliere i colori giusti, quelli in grado di trasmettere sensazioni/sentimenti desiderati.


Dopo aver citato le caratteristiche di una Landing Page efficace, analizziamone i diversi tipi.

Diversi tipi di Landing Page portano ad obiettivi diversi
Tipi di Landing Page

TIPI DI LANDING PAGE


Trattiamo dei due principali tipi di Landing, ovvero quella che porta a lasciare un contatto e quella che porta alla vendita.

  • LEAD GENERATION (SQEEZE PAGE)

La Squeeze Page è una Landing creata per far in modo che l’utente visitatore lasci i suoi contatti compilando un modulo dedicato. Parliamo di: Nome, Cognome, e-mail, numero di telefono, …

Ottenendo la mail dal visitatore si può costruire un ponte per compiere azioni di marketing persuasivo e quindi avere la possibilità di creare una relazione.

  • VENDITA (SALES PAGE)

La Sale Page ha lo scopo di portare il potenziale cliente a compiere un’azione di acquisto del prodotto/servizio.

Chiaramente ci saranno più bottoni sulla Landing che porteranno a pagine di acquisto diretto.

Ciò che cambia dunque sarà il copy, ovvero il testo, e l’obiettivo.

PROCESSO DI ACQUISTO


Per comprendere ancora meglio l’utilità di queste pagine, vediamo in che posizione si collocano nel processo di acquisto.


Ribadiamo il fatto che ogni azione di marketing è finalizzata alla vendita e che oggi il consumatore è sempre più consapevole.


Cosa significa consapevole?

Significa che il potenziale acquirente ha i mezzi per informarsi sul prodotto prima di acquistarlo. Ciò può avvenire sia offline (ad es. passaparola, riviste, …) che online (recensioni, siti, blog, community,…).


Andiamo ora a vedere dove si posizionano esattamente le Landing Page.

Con l’online marketing si utilizza il Funnel (imbuto) per descrivere al meglio il processo di acquisto.


Analizziamo l’immagine sottostante.


Nella prima fase, quella di ATTRAZIONE, è essenziale riuscire ad attrarre potenziali clienti attraverso azioni di comunicazione. Queste azioni possono essere fatte sui motori di ricerca in maniera:

  • ORGANICA —> attraverso l’ottimizzazione della pagina web del prodotto, del sito, attraverso i social network.

  • PAGAMENTO —> attraverso pubblicità create tramite Google Ads, Facebook Ads, …


La fase di CONSIDERAZIONE serve a incoraggiare gli utenti a esplorare il prodotto/servizio, guidandoli verso delle azioni specifiche.


La fase di DECISIONE pone il potenziale cliente davanti ad una scelta, se quest’ultimo prosegue significa che è interessato al prodotto/servizio e che il processo di scrematura sta procedendo in modo efficace.


L’ultima fase è quella di CONVERSIONE, ovvero quella in cui il pubblico target compie l’azione obiettivo, sia essa di acquisto o di contatto.

È proprio in questa fase che si colloca la Landing Page!

Direi che il percorso della conoscenza è giunto al termine, non ti resta che approfondire facendo CLICK qui sotto!

Accedi al Webinar GRATUITO